Energia, come posso ridurre i consumi senza rinunciare al riscaldamento?

Ecco dei consigli per ridurre i consumi e risparmiare sulla bolletta dell’energia. Con l’accensione dei riscaldamenti e l’imminente arrivo della stagione invernale, in molti temono una “salassata”.

 

Niente paura, perché, mettendo in pratica i consigli che di seguito le darò, potrà trascorrere un inverno al calduccio senza spendere una fortuna per il gas metano.

 

Per prima cosa, il consiglio è di non alzare troppo la temperatura dei caloriferi in casa (l'ideale è stare fra i 18 e i 20 gradi centigradi). Per rendere l'aria meno secca, può utilizzare degli umidificatori in ceramica da applicare sulla superficie dei termosifoni, un piccolo accorgimento che consente di mantenere il giusto grado di umidità.

 

Se desidera ridurre le dispersioni di calore all'interno del suo appartamento, si può acquistare a poche decine di euro degli utili paraspifferi, che, una volta collocati in prossimità del margine inferiore delle porte esterne o delle finestre, consentono di limitare il passaggio di aria fredda.

Il calore percepito all'interno dell'ambiente domestico può aumentare se si utilizzano dei fogli isolanti per termosifoni, ovvero una serie di fogli in alluminio, provvisti di nastro biadesivo, in grado di riflettere il calore e ridurre le dispersioni termiche.

 

Anche le tende possono essere "alleate" del portafoglio: in questo caso, la scelta deve ricadere sui modelli impermeabili, che, se posizionati all'esterno, in prossimità delle finestre, possono ridurre l'entrata di aria fredda e nel contempo ridurre le dispersioni di calore. Tenga, inoltre, presente che le tapparelle sono più efficaci degli infissi nel mantenere caldo l'ambiente domestico.

Un altro consiglio pratico riguarda i vetri delle finestre. I migliori sono quelli doppi, che assicurano un risparmio del 20-25% sulla bolletta di luce e gas. Se non dispone di doppi vetri, può far aggiungere un altro serramento, più interno, creando così finestra. In alternativa, per isolare le pareti può optare per dei pannelli isolanti in polistirene (abbinati a delle lastre di cartongesso) o espanso (anche detto "isolamento a cappotto").

 

Infine, ci si può avvalere del servizio gratuito di confronto tariffe energia di SuperMoney, che compara i prezzi dei principali operatori, da Eni a Sorgenia. In questo modo potrà individuare la tariffa più conveniente e adatta alle sue esigenze di consumo, per completare la sua strategia di risparmio energetico.

 

 

 

Fonte VostriSoldi.it

 

 

 

 

 

Fonte VostriSoldi.it