Riforma del condominio: il punto sulla nuova disciplina

I vari aspetti della riforma a pochi giorni dalla sua entrata in vigore. Si può già tracciare un primo quadro della situazione post riforma. Così Confedilizia.

 

Sono soprattutto uomini (73,5%) i condòmini che si sono informati su vari aspetti della nuova disciplina, mentre vi è una situazione di parità (50%) nel genere di coloro che hanno solo richiesto il materiale.
Sono questi i primi dati obiettivi che balzano agli occhi da un'analisi effettuata dalla Confedilizia presso le proprie Associazioni territoriali che, in questi giorni, stanno fornendo assistenza - su tutto il territorio nazionale - a coloro che vogliono conoscere le novità introdotte dalla riforma nella vita condominiale.

 

  • La maggioranza delle informazioni richieste verte sulla costituzione del fondo speciale per i lavori straordinari.
  • Gettonati pure i quesiti sul regolamento condominiale ed il divieto di detenere cani e gatti, sui requisiti che deve avere l'amministratore del proprio condominio nonché sulla durata dell'incarico dello stesso.
  • Altro parere richiesto - non legato alla riforma, ma alla stagione estiva - riguarda la possibilità di dotare la propria casa di un condizionatore (ciò, soprattutto, alla ricerca di suggerimenti per non entrare in conflitto coi vicini).
  • Seguono domande sulla possibilità di distacco unilaterale dall'impianto di riscaldamento centralizzato.

 

Confedilizia, per continuare a dare risposte a tutti gli interessati, dopo il successo della "Giornata del condominio" dello scorso 18 giugno, sta già organizzando, tramite le proprie Associazioni territoriali, presenti in ogni capoluogo di provincia e nei maggiori centri urbani, un ulteriore (importante) momento di informazione e di assistenza per i cittadini: la Festa del condominio.
Quest'anno, infatti, la tradizionale festa dedicata al mondo condominiale, giunta alla sua decima edizione, si svolgerà il 28 settembre ed avrà come tema: "La riforma del condominio a tre mesi dalla sua entrata in vigore".

Per maggiori informazioni, è possibile contattare le locali Associazioni della Confedilizia, i cui indirizzi sono reperibili sul sito www.confedilizia.it oppure possono essere chiesti alla Sede nazionale al numero 06.679.34.89.

 

 

di Anna Carbone fonte Attico.it