Una casa che risparmia energia

Una casa che produce l’energia che consuma, nel rispetto dell’ambiente e delle persone che la abitano

 

La casa sorge nei dintorni di Mosca, in una zona residenziale, ed è stata progettata dallo studio Polygon Lab Architects, in collaborazione con VELUX.

Si tratta di un edificio realizzato secondo i principi di Casa Attiva , che prevedono un equilibrio tra qualità architettonica, risparmio energetico e rispetto dell'ambiente, clima interno confortevole e benessere dei residenti.

L'edificio ha l'aspetto di un solido con poche estensioni, legate alle diverse funzioni della casa: un portico, un camino e un mezzanino. E' orientato sull'asse est-ovest, con una facciata e la falda principale del tetto orientate a sud.

 

 

Gli ambienti

La disposizione degli spazi è funzionale, inoltre la pianta è regolare e la pendenza del tetto ha permesso di creare ambienti a doppia altezza.

Le stanze sono distribuite su due piani: a piano terra si trovano gli ambienti comuni: cucina, living e studio.
Gli spazi privati sono invece al secondo piano, dove si trovano la camera da letto padronale e due camere da letto più piccole.

Il living a doppia altezza collega i due livelli e gode dell'abbondanza di luce naturale proveniente dalle finestre per tetti. Anche le finestre in facciata sono posizionate in maniera strategica, per incorniciare la splendida vista sul paesaggio collinare e i boschi che circondano la casa.

Muoversi tra una stanza e l'altra permette di provare l'esperienza unica di un vivere in relazione con l'esterno, godendo della vista verso il cielo attraverso le finestre per tetti.

 

 

La facciata attiva

La facciata e la falda del tetto orientate a sud giocano un ruolo importante per quanto riguarda l'illuminazione naturale, studiata in maniera intelligente.

La facciata ha inoltre un ruolo attivo, fondamentale per la creazione di un clima piacevole all'interno della casa.
Infatti, beneficia del riscaldamento solare nelle stagioni fredde e dell'effetto camino in estate, che crea una piacevole ventilazione naturale.

In estate, le schermature solari elettriche installate sulle finestre per tetti e su quelle in verticale, permettono agli ambienti di evitare un eccessivo riscaldamento.

 

 

Il clima interno

Il clima interno è salubre, gli ambienti confortevoli, con abbondante luce naturale e un ottimo ricambio d'aria.

Gli architetti hanno inoltre studiato variazioni di luce attraverso le finestre, nei diversi spazi e a seconda delle funzioni degli ambienti, assicurando sempre la vista verso l'esterno.

Il comfort termico nei mesi estivi viene mantenuto grazie alla ventilazione naturale e all'attivazione dell'effetto camino, che consiste nell'apertura contemporanea delle finestre per tetti e delle finestre in facciata, per fare in modo che l'aria calda, più leggera, salga verso l'alto ed esca favorendo l'ingresso di aria nuova e più fresca.

Per ottenere un comfort ancora maggiore, tutte le finestre in facciata e le finestre per tetti sono accessoriate con tende parasole esterne, per la protezione dal calore.

Le finestre per tetti VELUX Integra, le finestre in facciata e tutte le schermature solari sono integrate in un unico sistema di apertura e chiusura automatica, dotato di un'interfaccia semplice da utilizzare, programmabile secondo le esigenze degli abitanti.

 

 

Efficienza energetica

La casa è a basso impatto ambientale: la maggior parte dell'energia necessaria al suo funzionamento deriva da fonti rinnovabili e viene ricavata attraverso sistemi integrati nel design dell'edificio.

L'energia solare è la prima fonte di energia della casa, che è dotata di pompe di calore, collettori solari termici per la produzione di acqua calda e di un impianto fotovoltaico per la generazione di energia elettrica.

I collettori solari termici VELUX installati sulla falda orientata a sud, si integrano perfettamente con il design delle finestre per tetti, sfruttando l'energia gratuita del sole e coprendo il 65% del fabbisogno di acqua calda sanitaria dell'edificio.

Anche le finestre sono elementi che contribuiscono al risparmio energetico: sono infatti posizionate in maniera strategica per permettere il massimo guadagno solare e ottimizzare l'ingresso della luce e della ventilazione naturale, permettendo un notevole risparmio sulle spese per l'illuminazione artificiale, il raffrescamento estivo e il riscaldamento invernale.

 

 

Fonte Casa-Luce.it