Due Presidenti, Due Segretari, Due Assemblee, Due Delibere: quale la valida?!?

Cass. 20492/2011

 

BOLOGNA - UN CONDOMINIO - INTERNO SALA ASSEMBLEE

Riunione di condominio. Si formano due gruppi che nominano un proprio presidente e segretario.

Si svolgono due disgiunte assemblee.

Quale la decisione valida? - A deciderlo viene chiamato il giudice.

Alcuni condomini del primo gruppo si rivolgono al Tribunale perché dichiari nulla la decisione dell'assemblea del gruppo avverso.
I condomini del secondo gruppo resistono, favorevoli alle decisione sotto la guida di altro presidente.

Il Tribunale dichiara nulla l'assemblea del primo gruppo.

La Corte d'Appello decide invece nulle quelle prese dall'altro gruppo.

La Corte di Cassazione decide di cassare la sentenza di Corte d'Appello perché non era stato citato tutto il condominio e quindi risulta lesa la possibilità di ogni singolo condominio di ricorrere contro la decisione presa in secondo grado.


Al di là del principio di diritto sorge una considerazione banale e spontanea su vicende di questo tipo: come possa diventare complicata la convivenza tra i condomini e come mai ciò avvenga.

 

Fonte high-rise-condominium.com