Occupazione del pianerottolo mediante la collocazione di una porta blindata lungo le scale comuni

Corte di Cassazione, Sez. II Civ., Sentenza 9 agosto 2010, n. 18488

 

Svolgimento del Processo
Con ricorso diretto al Tribunale di Firenze in data 12 luglio 1999 Ro.Lo. , premesso di essere proprietaria di un appartamento al primo piano di un edificio in (OMESSO) e che gli unici altri condomini erano Te.Ma. e Pa.Fr. comproprietari del secondo piano, si doleva del fatto che questi ultimi avessero collocato la porta blindata del loro appartamento lungo le scale, occupando il pianerottolo del secondo piano, da ritenere condominiale, per cui chiedeva di essere reintegrata nel possesso.
Il Tribunale di Firenze, con sentenza in data 152 novembre 2002 rigettava la domanda.
Ro.Lo. proponeva appello, che veniva accolto dalla Corte di appello di Firenze, la quale riteneva che il condomino, ai fini della tutela possessoria, non deve dare la prova specifica del possesso delle singole parti comuni dell'edificio.
Nella specie, poi, non poteva dubitarsi della natura condominiale del pianerottolo dell'ultimo piano dell'edificio, pur consentendo lo stesso l'accesso al solo appartamento degli appellati, in quanto il pianerottolo e' parte integrante delle scale, le quali sono comuni a tutti i condomini.
Contro tale decisione hanno proposto ricorso per cassazione, con un unico motivo, Pa.Fr. e Te.Ma. .
Resiste con controricorso Ro.Lo. .

 

Motivi della Decisione
Con l'unico motivo del ricorso i ricorrenti, sul presupposto che il pianerottolo di cui si discute, essendo destinato a servire solo il loro appartamento per cui si doveva presumere di proprieta' esclusiva e non comune, sostengono che ugualmente non poteva presumersi il possesso dello stesso da parte di Ro.Lo. .
Il motivo e' infondato, in quanto parte dalla errata premessa secondo la quale il pianerottolo non si doveva presumere comune.
Il ricorso va, pertanto, rigettato, con condanna dei ricorrenti al pagamento delle spese del giudizio di legittimita', che si liquidano come da dispositivo.