Mutui casa 2013 col rischio morosità

Tariffe pubbliche, blocchiamole per tre anni! Lo chiede il Codacons.

 

Chi ha un mutuo in corso di pagamento rischia sempre di più di non trovare mensilmente i soldi per onorare le rate. Questo perché sulle spese fisse delle famiglie gli aumenti sono inarrestabili. In merito il Codacons ha rilevato che solo prendendo a riferimento le tariffe pubbliche, negli ultimi 10 anni queste sono aumentate in media di ben 600 euro a famiglia. Di riflesso l'Associazione teme che il peggio debba ancora arrivare attraverso una vera e propria ondata di morosità da parte delle famiglie i cui redditi, invece, perdono progressivamente potere d'acquisto. Che fare allora?

 

Ebbene, in merito il Codacons caldeggia il congelamento delle tariffe, a partire da quelle di luce e gas, e passando per l'acqua, i rifiuti ed i pedaggi autostradali per almeno tre anni studiando appositi meccanismi di blocco al rialzo permettendo invece il calo, ad esempio, dei prezzi dell'energia quando le quotazioni del petrolio sul mercato sono in discesa.

 

 

 

di Filadelfo Scamporrino fonte mutui.blogosfere.it