Norme antisismiche: entrata in vigore dal 30/6

Le nuove norme antisismiche entreranno in vigore a partire dal prossimo 30 giugno.

 

Sono stati discussi quest' oggi al Senato i seicento emendamenti presentati relativamente al decreto sul terremoto in Abruzzo.

 

In particolare, tra questi, l'Aula del Senato ha approvato un emendamento presentato dal senatore Antonio D'Alì che prevede l'entrata in vigore delle nuove Norme antisismiche a partire dal prossimo 30 giugno, quindi senza concedere ulteriori proroghe oltre a quelle che ci sono già state negli ultimi anni.

 

Ricordiamo che la nuova Normativa antisismica avrebbe dovuto entrare in vigore a partire dal 2004, ma una serie di rinvii ne hanno posticipato più volte l'entrata in vigore.
L'ultimo rinvio si era avuto con il decreto Milleproroghe che la faceva slittare al giugno 2010.

 

Con l'approvazione dell'emendamento odierno, invece, viene cancellata l'ultima proroga e pertanto l'applicazione delle norme diverrà obbligatoria a partire dal 30 giugno di quest'anno, cancellando di fatto tutti i termini precedentemente stabiliti.

 

In effetti la Commissione Ambiente del Senato, a seguito dei danni verificatisi con il terremoto de L'Aquila, aveva ritenuto già opportuno approvare uno stop alla proroga di queste norme.
Ma, poiché la proposta non conteneva una data alternativa, con questo emendamento il relatore, che è anche presidente della commissione, ha voluto eliminare ogni ambiguità e stabilire una data certa per la loro entrata in vigore.

 

In questo modo è stato anche chiarito il fatto che esse non avranno effetti sul passato. Infatti le nuove norme non avranno valore retroattivo.

 

Il via libera definitvo di Palazzo Madama per il decreto legge è atteso per domani.

 

 

dell'Arch. Carmen Granata fonte LavoriinCasa.it