Pericoli Condominiali: Le Bombole

Cautele da rispettare per salvaguardare la Sicurezza e Miglioramenti possibili

 

Le bombole di gas esistono lecitamente, e la loro presenza non è automatico indizio di una imminente esplosione.


Ci sono però delle doverose cautele da rispettare.


Per esempio le bombole vanno allacciate all'impianto che le serve e conservate all'esterno non all'interno del Condominio o nel vano scale del Condominio.


Le bombole non allacciate, sia piene che vuote, non devono essere lasciate in deposito all'utente, fatte salve le
disposizioni antincendio che regolamentano l'uso di bombole per le attività lavorative.


Ovviamente, ammesso che le bombole di un'attività possano essere collocate in parti comuni, queste devono essere protette da manomissioni e da urti accidentali che possano far cadere le bombole e danneggiarne le valvole, per esempio tramite mobiletti ventilati ma chiusi a chiave, catenelle eccetera.

 

MIGLIORAMENTI POSSIBILI
Via le bombole dai condomini. Chi è autorizzato a detenerle, lo faccia nel rispetto delle leggi e della sicurezza dei terzi. E se non lo fa, che l'amministratore (quando ne viene a conoscenza) si faccia rispettare. Dopo è troppo tardi.