1. La pergotenda. Quando può ritenersi precaria e quando “nuova costruzione”

    Consiglio di Stato, con sentenza n. 1619 del 27 aprile 2016

    Ultimo aggiornamento 18/05/2016 10:10
  2. Costruzione di un gazebo sul lastrico solare ad uso esclusivo ed alterazione del decoro architettonico

    L'art. 1117 cod. civ., elenca espressamente, tra le parti comuni dell'edificio, il lastrico solare. Il lastrico solare si presume di proprietà comune a tutti i condomini, sempreché non risulti dal “titolo” una pattuizione diversa.

    Ultimo aggiornamento 03/08/2015 09:09
  3. Va demolita la costruzione che non rispetta le distanze. Non basta la concessione

    Corte di Cassazione con la sentenza n. 14916 del 16 luglio 2015.

    Ultimo aggiornamento 27/07/2015 09:09
  4. Demolizione e ricostruzione con sopraelevazione, quando la nuova altezza rende l'opera illegittima?

    In tema di distanze tra le costruzioni se i regolamenti edilizi locali, sopravvenuti alle costruzioni, dettano norme più stringenti in tema di rispetto delle distanze, chi demolisce e ricostruisce corpi di fabbrica diversi da quelli originari deve rispettare le nuove norme e se non lo fa può essere condannato alla rimozione e/o alla messa a norma.

    Ultimo aggiornamento 23/06/2014 15:03
  5. Benefici “prima casa”. Il mancato trasferimento di residenza, entro i diciotto mesi, fa decadere il beneficio anche se il fabbricato risulta in costruzione.

    Corte di Cassazione con la sentenza n. 7067/2014

    Ultimo aggiornamento 17/04/2014 16:04
  6. Risparmiare sul riscaldamento anche negli edifici di vecchia costruzione si può. Ecco alcuni rimedi

    Nei condomini con impianto di riscaldamento centralizzato, i sistemi tecnologici che consentono la contabilizzazione del calore permettono sia di regolare autonomamente la temperatura in ogni unità immobiliare, sia di suddividere le spese in proporzione a quanto ciascun condomino effettivamente consuma (si possono ottenere risparmi di combustibile tra il 10% e il 30% annui).

    Ultimo aggiornamento 11/12/2013 10:10
  7. Trasformazione del balcone in veranda. Se manca la licenza di costruzione si rischia l’arresto.

    Tribunale di Brindisi – Sezione penale - Sentenza n. 463 del 27 aprile 2013

    Ultimo aggiornamento 23/07/2013 10:10
  8. Costruzione di un gazebo sul lastrico solare ad uso esclusivo: Quali limiti?

    L’installazione di un gazebo sul lastrico solare, anche se di proprietà esclusiva, può incorrere in alcuni limiti connaturali all’esistenza dell’edificio.

    Ultimo aggiornamento 24/05/2013 09:09
  9. Se l'immobile presenta gravi difetti di costruzione, l'amministratore può fare causa al costruttore solamente per le parti comuni

    Trib. Legnano 17 luglio 2012; Trib. Monza 18 dicembre 2012

    Ultimo aggiornamento 07/03/2013 11:11
  10. Il muro di contenimento non è una costruzione finché svolge soltanto la specifica funzione cui è destinato

    Il muro di contenimento di un terrapieno è una costruzione ai fini del calcolo delle distanze di cui all’art. 873 c.c.? Dipende dall’altezza rispetto alla sua funzione. Questa la risposta? Che cosa vuol dire fuori dall’angusto linguaggio giuridico?

    Ultimo aggiornamento 13/11/2012 10:10
  11. La tettoia è una costruzione e deve essere rimossa se edificata in violazione delle norme sulle distanze

    Ai sensi dell'art. 873 c.c., rubricato "Distanze nelle costruzioni": Le costruzioni su fondi finitimi, se non sono unite o aderenti, devono essere tenute a distanza non minore di tre metri. Nei regolamenti locali può essere stabilita una distanza maggiore. I regolamenti locali, quindi, possono aumentare la distanza (es. 4 o 5 metri) ma mai diminuirla.

    Ultimo aggiornamento 30/10/2012 12:12