1. Danni derivanti da infiltrazioni e mancato godimento dell'immobile. Il risarcimento non è sempre dovuto.

    Cassazione civile, n. 4534 del 22 febbraio 2017

    Ultimo aggiornamento 13/03/2017 11:11
  2. Vasi caduti dai balconi e danni alle automobili

    Ecco cosa succede se un vaso cade e danneggia un'automobile

    Ultimo aggiornamento 08/03/2017 12:12
  3. Il proprietario esclusivo del terrazzo non risponde dei danni da infiltrazioni se il danneggiato non prova il nesso causale del danno.

    Corte di Appello di Napoli con la sentenza del 14 dicembre 2016 n. 4403

    Ultimo aggiornamento 22/12/2016 11:11
  4. Macchie oleose nell'androne condominiale. Condannato il condominio al risarcimento dei danni

    Tribunale di Salerno,4.8.2016 n. 3780

    Ultimo aggiornamento 12/12/2016 10:10
  5. Cattivo funzionamento delle fogne. Il comune è obbligato al risarcimento dei danni subiti da terzi

    Corte di Cassazione, sez.civ. III, 13.10.2016, n. 20653

    Ultimo aggiornamento 24/10/2016 09:09
  6. Il conduttore risarcisce i danni se consegna l'immobile danneggiato

    Cassazione civile sez. III, 18 luglio 2016, 14654

    Ultimo aggiornamento 06/09/2016 08:08
  7. Incendio sviluppatosi in un immobile condotto in locazione. Risarcimento danni

    Il condominio danneggiato dall'incendio deve dimostrare la responsabilità del custode dell'immobile.

    Ultimo aggiornamento 25/07/2016 10:10
  8. Condominio e locatore responsabili per i danni da scorrimento ed infiltrazioni d'acqua a causa della cattiva manutenzione del tetto

    Tribunale di Modena nella sentenza n. 334 del 16 febbraio 2016

    Ultimo aggiornamento 18/07/2016 10:10
  9. Danni causati dall'ascensore difettoso. Responsabile il condominio malgrado i lavori di manutenzione vengano affidati ad una ditta esterna

    Tribunale di Larino, con sentenza del 7 maggio 2016

    Ultimo aggiornamento 06/07/2016 16:04
  10. Tappeti rovinati dalle infiltrazioni? il condominio risarcisce i danni.

    Il condominio risponde dei danni subiti dal condòmino agli arredi di casa

    Ultimo aggiornamento 08/06/2016 10:10
  11. Ascensore difettoso. Il condominio risponde dei danni anche se ha affidato i lavori ad una società esterna.

    La manutenzione della società esterna non salva il condominio dal risarcimento dei danni.

    Ultimo aggiornamento 18/05/2016 10:10
  12. Danni da infiltrazione, forti pioggie e caso fortuito.

    La scusante del caso fortuito ora non vale più come esimenti per andare esenti dalla responsabilità risarcitoria.

    Ultimo aggiornamento 06/05/2016 09:09
  13. Infiltrazioni per mancata manutenzione della facciata. Il condominio paga i danni.

    Tribunale di Napoli, sentenza del 28 gennaio 2016

    Ultimo aggiornamento 25/02/2016 10:10
  14. Locazione, nessuna responsabilità del proprietario per i danni causati dal vicino di casa

    Suprema Corte di Cassazione con la sentenza n. 25219 depositata in cancelleria il 15 dicembre 2015.

    Ultimo aggiornamento 26/01/2016 12:12
  15. Il condomino “sporcaccione” o “prepotente” rischia la condanna penale e l'azione civile per il risarcimento dei danni.

    Suprema Corte, VI sezione penale, con sentenza n. 44772, del 9/11/2015

    Ultimo aggiornamento 17/11/2015 15:03
  16. Danni da infiltrazioni d'acqua. Dove inizia e dove finisce la responsabilità del condominio.

    Il condominio può essere considerato responsabile?

    Ultimo aggiornamento 12/11/2015 13:01
  17. Danni da infiltrazioni. No al lucro cessante per l'immobile già in pessimo stato di manutenzione.

    Cassazione civile, n. 21545 del 22 ottobre 2015

    Ultimo aggiornamento 03/11/2015 09:09
  18. Infiltrazioni: condominio responsabile dei danni se il lastrico è privato ma i tombini sono di sua proprietà

    Corte di Cassazione, sezione seconda civile, sentenza n. 21694/2015

    Ultimo aggiornamento 28/10/2015 10:10
  19. Infiltrazioni e danni al conduttore, il proprietario non è responsabile dell'intasamento causato da altri

    Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 20474 depositata in cancelleria il 12 ottobre 2015.

    Ultimo aggiornamento 27/10/2015 16:04
  20. Danni causati alle parti comuni dalla ditta che lavora in appartamento

    Che cosa succede se la ditta che sta svolgendo lavori in un appartamento crea dei danni alle parti comuni di un edificio in condominio?

    Ultimo aggiornamento 27/10/2015 14:02
  21. Risarcimento danni dall'assicurazione e franchigia: a chi spetta pagare la differenza?

    Nel condominio in cui vivo si è verificato un danno da infiltrazioni dal tetto comune verso un'unità immobiliare di proprietà esclusiva.

    Ultimo aggiornamento 20/10/2015 14:02
  22. Condannato a risarcire i danni l'inquilino che non fa visitare l'alloggio ai possibili acquirenti

    Corte di Cassazione con la sentenza n. 19543 depositata il 30 settembre 2015

    Ultimo aggiornamento 20/10/2015 14:02
  23. Muffa e danni da infiltrazioni. Responsabile il Condominio che ha diritto di manleva nei confronti del costruttore-venditore

    La casa non è vivibile a causa delle infiltrazioni d'acqua che creano muffe su soffitti e pareti. A risarcire il pregiudizio non patrimoniale è indirettamente il costruttore perché il condominio ottiene la manleva dell'impresa edile.

    Ultimo aggiornamento 13/10/2015 12:12
  24. Se i cani danni fastidio al vicino, non può essere il Sindaco a ordinare di spostarli dal confine.

    TAR Lecce, n. 2684 del 10 settembre 2015

    Ultimo aggiornamento 02/10/2015 10:10
  25. Assicurazione condominiale che non copre i danni subiti dal condomino

    Che cosa succede se l'assicurazione condominiale non copre i danni provenienti dalle parti comuni subiti da un condomino?

    Ultimo aggiornamento 17/09/2015 17:05
  26. Danni da infiltrazioni, come quantificarli?

    Cassazione 23 giugno 2015 n. 12920

    Ultimo aggiornamento 30/06/2015 15:03
  27. Prescrizione del diritto al risarcimento dei danni da infiltrazioni

    Entro quanto tempo si prescrive il diritto al risarcimento del danno da infiltrazioni?

    Ultimo aggiornamento 15/04/2015 11:11
  28. Chi risponde dei danni da infiltrazioni provenienti dalla terrazza a livello: il proprietario o il condominio?

    La Sentenza del Tribunale di Caltanissetta analizza la questione della legittimazione passiva a resistere

    Ultimo aggiornamento 31/03/2015 11:11
  29. Danni da infiltrazioni arrecati all'appartamento di sotto. Verso nuovi profili risarcitori

    Il Tribunale di Vercelli riconosce al proprietario danneggiato da infiltrazioni il diritto al risarcimento del danno alla proprietà, per mancato godimento

    Ultimo aggiornamento 16/03/2015 14:02
  30. Danni da infiltrazioni da parti comuni, perché sono responsabili tutti i condòmini in solido?

    Suprema Corte di Cassazione con la sentenza n. 1674 depositata in cancelleria il 29 gennaio 2015.

    Ultimo aggiornamento 04/03/2015 14:02
  31. Responsabile il Comune per i danni provocati agli immobili causati dalla pulizia quotidiana della strada.

    L'ente municipale è responsabile ex art. 2051 c.c. dei danni arrecati all'immobile da infiltrazioni di acqua provocate da una cattiva manutenzione del manto stradale e del marciapiede

    Ultimo aggiornamento 24/02/2015 14:02
  32. Non basta il cartello «attenti al cane» all'ingresso della residenza. Responsabilità per danni derivanti dal morso.

    Il proprietario può ritenersi esente da responsabilità solo se prova che il fatto si è verificato a causa di un evento imprevedibile, inevitabile e assolutamente eccezionale

    Ultimo aggiornamento 24/02/2015 14:02
  33. Balconi, infiltrazioni e danni

    Che cosa succede se sul balcone dell'abitazione soprastante si manifestano infiltrazioni d'acqua? Chi ne è responsabile e chi può chiedere i danni?

    Ultimo aggiornamento 17/02/2015 11:11
  34. Infiltrazioni terrazza condominiale. L'usufruttuaria può chiedere il risarcimento dei danni per la non corretta esecuzioni dei lavori eseguiti?

    Tribunale di Benevento, 4 marzo 2014, n. 707

    Ultimo aggiornamento 28/01/2015 14:02
  35. Danni da infiltrazioni in condominio, sulla causa decide il giudice del luogo in cui si trova l'immobile

    Suprema Corte di Cassazione sentenza n. 180 del 12 gennaio 2015

    Ultimo aggiornamento 26/01/2015 17:05
  36. Scarico fognatura condominiale, allagamenti, locazione e danni

    Suprema Corte ha risposto con la sentenza n. 24851 del 21 novembre 2014

    Ultimo aggiornamento 09/12/2014 11:11
  37. Doppia compravendita con prezzi differenti. Il notaio è condannato a risarcire i danni.

    Deve risarcire il cliente il notaio che riceve, nello stesso giorno, consecutivamente due atti aventi ad oggetto lo stesso bene immobile, ma il primo per un prezzo di gran lunga inferiore al secondo.

    Ultimo aggiornamento 27/11/2014 11:11
  38. Opere realizzate in un supercondominio in violazione del regolamento. I danni agli altri condomini vanno risarciti

    La presenza, nel regolamento contrattuale di un supercondominio, del divieto di apportare modifiche strutturali, funzionali ed estetiche alle proprietà individuali rende superfluo, allorché si lamenti la sua violazione, l'esame giudiziale circa il rispetto, o meno, del decoro architettonico dell'intero complesso immobiliare, e la sua trasgressione importa in sè il diritto al risarcimento del danno.

    Ultimo aggiornamento 06/11/2014 11:11
  39. Quali sono i danni in caso di infiltrazioni provenienti dalla terrazza e da altre parti comuni

    Risponde, compiutamente, alla domanda la Sentenza del Tribunale di Palermo emessa in data 21 febbraio 2014, declinando ogni singola componente del danno a secondo se abbia natura patrimoniale o non.

    Ultimo aggiornamento 22/10/2014 09:09
  40. Autorimessa e danni da infiltrazioni: paga il condominio e l'assicurazione se le cause rientrano tra quelle coperte

    Sentenza del Tribunale di Benevento n. 507 del 15 febbraio 2014

    Ultimo aggiornamento 23/09/2014 11:11
  41. Danni da lastrico solare, piove in casa, continuano le sentenze sulla condanna ai sensi dell'art. 1126 c.c.

    Corte di Cassazione con la sentenza n. 18164 depositata in cancelleria il 25 agosto 2014.

    Ultimo aggiornamento 11/09/2014 17:05
  42. Infiltrazioni dal campo da tennis condominiale? Il condominio deve risarcire i danni

    Corte di Cassazione, con la sentenza n. 18448 del 29 agosto 2014

    Ultimo aggiornamento 11/09/2014 15:03
  43. Lavori edili e danni a terzi: quali responsabilità per le frane?

    Quarta Sezione Penale della Corte di Cassazione sentenza n. 22671 del 30 maggio 2014

    Ultimo aggiornamento 23/06/2014 16:04
  44. Muro comune e danni derivanti da infiltrazione d'acqua. Il condominio è responsabile per i danni provocati al singolo condomino.

    Ricade in capo al condominio - ex art. 2051 c.c. – nella sua qualità di custode dei beni e dei servizi comuni, la responsabilità per i danni causati dai beni comuni alle proprietà esclusive.

    Ultimo aggiornamento 05/06/2014 14:02
  45. Effettuare lo “spurgo” dei radiatori prima di chiedere il risarcimento dei danni.

    Non può essere modificato l'impianto di riscaldamento, anche se un condomino subisce danni dal cattivo funzionamento dell'impianto, senza la preventiva autorizzazione dell'assemblea.

    Ultimo aggiornamento 27/03/2014 10:10
  46. Danno da infiltrazioni provenienti dal lastrico solare in uso esclusivo, chi paga per i danni?

    Quando parliamo di parti dell'edificio siamo soliti dire che i danni devono essere risarciti da chi ne ha la custodia; a stabilirlo è l'art. 2051 c.c. Il custode, solitamente, è il proprietario o chi ne ha la materiale disponibilità.

    Ultimo aggiornamento 21/03/2014 07:07
  47. Danni all'appartamento restituito? Spetta al conduttore provare che non c'entra nulla

    Quando si parla di locazione il pensiero, spesse volte, va al pagamento dei canoni pattuiti in cambio della concessione del diritto di godere dell'unità immobiliare.

    Ultimo aggiornamento 13/03/2014 13:01
  48. Il lastrico solare provoca danni? Sulla causa decide l'assemblea

    Quante volte vi è capitato di sentir dire, di leggere o di vivere direttamente, un problema riguardante danni da infiltrazione provenienti dal lastrico solare?

    Ultimo aggiornamento 24/02/2014 13:01
  49. Danni da infiltrazioni: il condomino che intende chiedere il risarcimento del danno da infiltrazione non può fare esclusivo affidamento sulla CTU

    Sentenza della Corte di Cassazione sul finire del 2013, la n. 28669 del 27 dicembre 2013

    Ultimo aggiornamento 21/02/2014 08:08
  50. Infiltrazioni e muffa. Anche i danni esistenziali vanno risarciti.

    Tribunale di Monza, sentenza n. 1230 del 7 maggio 2013

    Ultimo aggiornamento 06/08/2013 14:02
  51. Danni da infiltrazione: il danneggiato rischia la beffa se i danni seguono un acquazzone prolungato

    Il condomino, per le parti di proprietà esclusiva, ed il condominio, per le parti comuni e comunque per quelle che hanno una funzione utile a tutti (si pensi al lastrico di uso e/o di proprietà esclusiva), sono responsabili per i danni provenienti dalle cose che hanno in custodia.

    Ultimo aggiornamento 09/06/2013 14:02
  52. Lastrico solare di proprietà esclusiva: perché alle volte il proprietario non è responsabile dei danni che ne derivano?

    Cass. 30 aprile 2013, n. 10195

    Ultimo aggiornamento 03/06/2013 09:09
  53. Danni da infiltrazioni: scatta il concorso di colpa dell'inquilino se non contribuisce a ridurre l'entità del danno

    Corte di Cassazione sentenza n. 2641 del 5 febbraio 2013

    Ultimo aggiornamento 18/02/2013 08:08
  54. Locazione di un appartamento ammobiliato, riparazioni e danni al mobilio: chi deve pagare che cosa?

    La locazione di un appartamento ammobiliato è una delle opportunità con cui chi cerca casa in affitto si trova sovente ad avere a che fare.

    Ultimo aggiornamento 31/01/2013 10:10
  55. Demolizione del muro di spina centrale dell'immobile con ingenti danni all'appartamento soprastante, nel risarcimento deve essere compreso anche il danno per la sistemazione provvisoria

    Cassazione, sez. II Civile, sentenza del 08 gennaio 2013, n. 259

    Ultimo aggiornamento 18/01/2013 08:08
  56. Muro comune danneggiato, il risarcimento dei danni è dovuto solo per l'equivalente pro-quota

    Cass., sez. II Civile, sentenza del 23 novembre 2012, n. 20733

    Ultimo aggiornamento 05/12/2012 09:09
  57. Inquilino, appartamento e danni

    Il conduttore, quale custode della cosa oggetto del contratto, è gravato da una presunzione di colpa per i danni che derivano dal bene concesso in locazione.

    Ultimo aggiornamento 28/11/2012 16:04
  58. Spese per la pulizia dei pozzi neri e danni dalle stesse condutture condominiali: il proprietario c'entra ben poco

    Secondo la Cassazione, il conduttore deve pagare l’affitto, le spese condominiali inerenti lo spurgo di pozzi neri e latrine mentre per i danni da lui subiti l’azione dev’essere indirizzata contro il condominio

    Ultimo aggiornamento 28/11/2012 09:09
  59. Nessun interruzione dell'usucapione per le tubature anche se spostate nel corso degli anni e risarcimento danni per lesioni cagionate dai lavori di ristrutturazione

    Cass., sez. II Civile, sentenza del 6 novembre 2012, n. 19089

    Ultimo aggiornamento 21/11/2012 09:09
  60. La fogna comunale, a causa della piena del fiume, crea danni al conduttore di un locale interrato: la controversia è di competenza del Tribunale ordinario

    Cass. 5 settembre 2012, n. 14883

    Ultimo aggiornamento 16/10/2012 10:10
  61. Il condominio è responsabile per i danni che possono derivare alle persone dalle cose che ha in custodia

    Il condominio, vale a dire l’insieme dei condomini che trova espressione unitaria nell’amministratore e nell’assemblea, può essere tenuto a risarcire tutti coloro che hanno subito un danno dalle parti comuni.

    Ultimo aggiornamento 27/09/2012 10:10
  62. Quando il locatore trattiene il deposito cauzionale a copertura di specifici danni subìti

    Trib. civ.Modena, sez. II, 9 marzo 2012

    Ultimo aggiornamento 27/09/2012 09:09
  63. I balconi aggettanti sono parti di proprietà esclusiva anche i fini del risarcimento dei danni che provocano.

    Cass. 27 luglio 2012, n. 13509

    Ultimo aggiornamento 09/08/2012 17:05
  64. L'auto in sosta nel cortile condominiale prende a fuoco. Chi risarcisce i danni?

    Corte di Cassazione, sez. III Civile, sentenza n. 2092 del 14/02/2012

    Ultimo aggiornamento 01/08/2012 17:05
  65. Perché il condomino che lamenta danni provenienti dalle parti comuni deve continuare a pagare le spese condominiali?

    Piove dentro casa! L’armadio in legno comincia a marcire! Che cosa posso fare? Finché non mi viene risarcito il danno posso evitare di pagare le spese condominiali, così, per compensare?

    Ultimo aggiornamento 25/06/2012 10:10
  66. Lavori di ristrutturazione e propagazione di polveri nell’aria, il condomino non può chiedere i danni se la lesione dell’interesse non è grave

    Cassazione, sezione Terza, sentenza n. 9735 del 14/06/2012

    Ultimo aggiornamento 21/06/2012 07:07
  67. Perché in caso di danni il conduttore non può autoridursi il canone di locazione pattuito con il proprietario?

    Cass. 8 ottobre 2008 n. 24799 e da ultimo Cass. n. 6850/12

    Ultimo aggiornamento 15/06/2012 09:09
  68. Il terremoto scatena la caccia alla polizza

    Lo Stato non pagherà più i danni per le calamità: ecco come proteggersi. Centinaia di telefonate alle compagnie per stipulare contratti per gli immobili

    Ultimo aggiornamento 31/05/2012 09:09
  69. Scivoloni in Condominio e Risarcimento dei Danni

    Trib. Lecce 13 dicembre 2011 n. 1510

    Ultimo aggiornamento 13/02/2012 16:04
  70. I danni esistenziali da Ristrutturazioni Rumorose sono Tutti da Dimostrare

    Sentenza n. 17427 del 19 agosto 2011

    Ultimo aggiornamento 03/02/2012 14:02
  71. Obbligo di pagare i danni a chi cade dalle scale anche se non c’è colpa o pericolo

    Sentenza n. 27898, 21 dicembre 2011

    Ultimo aggiornamento 26/01/2012 10:10
  72. Condominio non risponde dei danni prodotti dal tecnico inviato dall'amministratore

    Sentenza n. 18795, 14 settembre 2011

    Ultimo aggiornamento 13/01/2012 08:08
  73. Mancata disponibilità dell’immobile, nessun risarcimento dei danni

    Nessun risarcimento dei danni patrimoniali ai proprietari per i procedimenti di sfratto lunghi. Corte di Cassazione - Sez. I civ. - 15 novembre 2010 n. 23053

    Ultimo aggiornamento 07/10/2011 16:04