1. L'usucapione delle parti comuni in condominio: chi partecipa al giudizio.

    Usucapione, il condomino che intenda far valere il suo diritto d'acquisto cosa deve fare?

    Ultimo aggiornamento 20/10/2016 09:09
  2. Ripartizione delle spese condominiali errata o in deroga? La differenza incide anche sul giudizio di opposizione

    La ripartizione delle spese condominiali errata è cosa differente dalla ripartizione in deroga ai criteri legali o convenzionali?

    Ultimo aggiornamento 19/09/2016 13:01
  3. Demolizione di un muro divisorio. In giudizio devono essere presenti tutti i comproprietari

    Se si chiede la demolizione di un muro divisorio, e questo risulta essere realizzato su un terreno in comproprietà fra due soggetti, nel relativo giudizio devono essere presenti entrambi i comproprietari.

    Ultimo aggiornamento 17/11/2015 15:03
  4. Dove e a chi notificare l'atto di citazione in giudizio del condominio?

    Suprema Corte di Cassazione con la sentenza n. 17474 resa il 2 settembre 2015.

    Ultimo aggiornamento 17/09/2015 16:04
  5. Recupero crediti. L'amministratore di condominio può agire in giudizio solo previo consenso dell'assemblea

    L'amministratore di condominio può agire autonomamente, senza la preventiva delibera assembleare, solo per crediti derivanti dalla ordinaria attività di amministrazione

    Ultimo aggiornamento 07/04/2015 09:09
  6. La legittimazione ad agire in giudizio dell'amministratore di condominio.

    Sentenza 13 gennaio 2014 del Tribunale di Milano

    Ultimo aggiornamento 14/10/2014 12:12
  7. Impianto di condizionamento sul lastrico solare? Niente spossamento se manca la prova del pregiudizio

    Cassazione, con la sentenza n. 10968 del 19 maggio 2014

    Ultimo aggiornamento 28/06/2014 10:10
  8. Il citofono va in tilt. Ma il condominio può agire in giudizio per chiedere la garanzia per "gravi vizi"?

    La sentenza del Tribunale di Lucca fornisce una risposta chiara a tale quesito.

    Ultimo aggiornamento 15/05/2014 09:09