1. L'impianto di riscaldamento centralizzato, soppresso con delibera dichiarata illegittima, deve essere ripristinato, costi quel che costi.

    Corte di Cassazione, Sez. II, con la sentenza del 22.01.2016, n. 1209.

    Ultimo aggiornamento 08/02/2016 15:03
  2. Demolizione e ricostruzione con sopraelevazione, quando la nuova altezza rende l'opera illegittima?

    In tema di distanze tra le costruzioni se i regolamenti edilizi locali, sopravvenuti alle costruzioni, dettano norme più stringenti in tema di rispetto delle distanze, chi demolisce e ricostruisce corpi di fabbrica diversi da quelli originari deve rispettare le nuove norme e se non lo fa può essere condannato alla rimozione e/o alla messa a norma.

    Ultimo aggiornamento 23/06/2014 15:03
  3. Realizzazione illegittima di abbaini costruiti dal vicino. Il Comune non può rimanere inerte

    La sentenza in esame (T.A.R. Piemonte, Torino, sez. I, sent. 20 marzo 2014, n. 481) si pronuncia sull'illegittimità del silenzio serbato dal Comune sulle istanze del ricorrente volte a chiedere il blocco dei lavori edilizi illegittimi del vicino.

    Ultimo aggiornamento 24/04/2014 15:03
  4. L'allaccio alla rete fognaria da parte di un condominio è illegittima se non è suffragato da un titolo che attesti la comproprietà dell'impianto o l'esistenza di una servitù.

    Tribunale di Roma, con sentenza n.201 dell' 8 gennaio 2014

    Ultimo aggiornamento 28/02/2014 09:09
  5. Il costruttore deve pagare per aver consegnato un edificio “rumoroso”. Svolta della Corte Costituzionale che dichiara illegittima la non applicazione dei requisiti acustici nelle compravendite private di alloggi

    Sentenza 103/2013, Corte Costituzionale

    Ultimo aggiornamento 09/06/2013 14:02
  6. Pulizie condominiali: è illegittima la delibera con la quale se ne stabilisce la sospensione

    Tribunale civile Padova, ,25 luglio 2012

    Ultimo aggiornamento 20/09/2012 11:11
  7. E' illegittima la deliberazione su questioni che non siano state inserite all'ordine del giorno e che non siano state oggetto di pregressa informativa ai condomini partecipanti.

    Tribunale di Roma, sez. V Civ., sentenza 3 novembre 2011, n. 21319

    Ultimo aggiornamento 28/12/2011 11:11