1. L'interesse del singolo condomino non può essere interamente sacrificato sull'altare dell'interesse collettivo del condominio.

    Corte di Cassazione, con la sentenza n. 25292, del 16.12.2015

    Ultimo aggiornamento 13/01/2016 11:11