1. Il condominio fa condannare il singolo proprietario a far installare le valvole termostatiche su ogni termosifone

    Corte di Appello di Trento Sentenza n.134 del 2016

    Ultimo aggiornamento 06/09/2016 09:09
  2. Anche se il cortile appartiene a un altro fabbricato il singolo condomino deve pagare le spese per i lavori

    Giudice di Pace di Milano con la sentenza del 23 gennaio 2016 n. 804

    Ultimo aggiornamento 08/07/2016 09:09
  3. È possibile collegare un nuovo impianto singolo a quello condominiale?

    Esistono limiti e/o condizioni rispetto alla possibilità di eseguire un collegamento tra un nuovo impianto singolo e quello condominiale?

    Ultimo aggiornamento 06/06/2016 09:09
  4. L'ascensore è illegittimo se la gabbia esterna limita la visibilità del singolo proprietario

    Corte di cassazione con la sentenza n. 4726 del 10 marzo 2016

    Ultimo aggiornamento 22/03/2016 07:07
  5. La tutela del diritto di veduta e delle distanze legali da parte del singolo condomino.

    Corte di Cassazione, Sez. II, relatore dott. Oricchio, con la sentenza del 27.01.2016, n. 1549.

    Ultimo aggiornamento 15/02/2016 11:11
  6. L'utilizzo del sottosuolo da parte del singolo condomino non configura di per sé un uso non consentito.

    Cassazione civile, Sez. II, 11.01.2016, n. 234

    Ultimo aggiornamento 26/01/2016 10:10
  7. L'interesse del singolo condomino non può essere interamente sacrificato sull'altare dell'interesse collettivo del condominio.

    Corte di Cassazione, con la sentenza n. 25292, del 16.12.2015

    Ultimo aggiornamento 13/01/2016 11:11
  8. L'assemblea non ha il potere di imputare al singolo condomino una determinata spesa senza che la stessa sia stata accertata

    Tribunale di Milano con la sentenza n. 10247 dell'11 settembre 2015

    Ultimo aggiornamento 12/11/2015 10:10
  9. Appropriazione di 60 cm di sottosuolo da parte del singolo condomino.

    Corte di Cassazione sentenza n. 19915 pubblicata, mediante deposito in cancelleria, il 22 settembre 2014

    Ultimo aggiornamento 24/10/2014 09:09
  10. Muro comune e danni derivanti da infiltrazione d'acqua. Il condominio è responsabile per i danni provocati al singolo condomino.

    Ricade in capo al condominio - ex art. 2051 c.c. – nella sua qualità di custode dei beni e dei servizi comuni, la responsabilità per i danni causati dai beni comuni alle proprietà esclusive.

    Ultimo aggiornamento 05/06/2014 14:02
  11. Il sottotetto è condominiale o del singolo condomino? Per saperlo bisogna guardare al primo atto di vendita (o alla natura del bene).

    Il fatto che l’atto d’acquisto d’una unità immobiliare, ubicata all’ultimo piano di un edificio in condominio, faccia intendere che il sottotetto dev’essere considerato parte integrante di quest’ultima, non ha alcun valore se non si ha prova che esso è conforme a quanto specificato nel primo atto di cessione a seguito del quale è sorto il condominio.

    Ultimo aggiornamento 31/01/2014 09:09
  12. Se la realizzazione di un ascensore toglie luce e aria al singolo condomino la deliberà può essere annullata?

    Tribunale di Macerata, sentenza n. 1278 del 10.12.2013

    Ultimo aggiornamento 23/01/2014 13:01
  13. Il singolo condomino ha diritto ad impugnare in appello ed in Cassazione la sentenza sfavorevole al condominio

    Cass. 28 marzo 2012, n. 4991

    Ultimo aggiornamento 03/05/2012 09:09
  14. Il singolo condomino non può ricorrere al carro attrezzi per rimuovere l'auto nel cortile condominiale

    Corte di Cassazione, Sez Civile II , sentenza del 09/02/2011 n. 3180

    Ultimo aggiornamento 13/02/2012 09:09