1. Regolamento di condominio e clausole vessatorie, istruzioni per l'uso

    La legge non fornisce la definizione di regolamento di condominio, limitandosi a specificarne contenuto e obbligatorietà rispetto al numero di condomini.

    Ultimo aggiornamento 01/08/2014 09:09
  2. Il condomino che usa i beni comuni in modo più intenso non diventa per ciò solo proprietario per usucapione

    La soluzione al caso, inventato, ruota attorno al concetto di uso della cosa comune e di usucapione dei beni in condominio. La norma di riferimento è l’art. 1102 c.c.

    Ultimo aggiornamento 28/05/2012 11:11
  3. L'uso più intenso del vano d’ingresso da parte dei proprietari delle unità immobiliari ubicate al piano terra non è sufficiente a determinare l'usucapione

    Cass, sez. II Civile, sentenza n.del 04/05/2012 n. 6775

    Ultimo aggiornamento 14/05/2012 10:10
  4. Divieto di attività commerciali in condominio. Necessario il richiamo delle clausole all'interno del rogito.

    Negozi in condominio. Ecco come limitarne l'apertura

    Ultimo aggiornamento 30/01/2017 08:08
  5. Perchè in condominio il cancello resta chiuso anche se ci sono i negozi?

    Corte di Cassazione del 5 gennaio 2017 n. 151

    Ultimo aggiornamento 26/01/2017 11:11
  6. Il ritardo dei lavori antincendio legittima il Comune a vietare l'uso dei garage condominiali

    TAR Lombardia n. 2042 del 7 novembre 2016

    Ultimo aggiornamento 30/11/2016 10:10
  7. Cancello sempre aperto (o chiuso), che cosa si può fare?

    Cosa fare se i condomini lasciano sempre il cancello aperto o chiuso!

    Ultimo aggiornamento 07/11/2016 10:10
  8. Posti auto condominiali, l'assemblea può disciplinarne l'uso ma non assegnarli in via esclusiva

    L'assemblea non può assegnare in via esclusiva i posti auto condominiali

    Ultimo aggiornamento 19/09/2016 14:02
  9. Risarcito il dentista costretto a tener chiuso lo studio per diversi giorni a causa di infiltrazioni d'acqua

    Corte di Cassazione con la sentenza n. 15115 del 22 luglio 2016

    Ultimo aggiornamento 19/09/2016 14:02
  10. Attenzione a realizzare un patio in giardino senza autorizzazione. Scatta l'abuso edilizio.

    Corte di Cassazione Penale con la sentenza n.35858 del 31 agosto 2016

    Ultimo aggiornamento 06/09/2016 11:11
  11. Locazione per uso diverso da quello abitativo, durata e recesso

    Una particolarità merita immediata evidenziazione: il contratto di locazione in esame non necessità, per la sua efficacia, della forma scritta.

    Ultimo aggiornamento 16/08/2016 09:09
  12. Sono legittime le clausole del regolamento contrattuale di esonero delle spese condominiali

    Regolamento contrattuale. Legittima l'esenzione totale o parziale per i condòmini dall'obbligo di partecipare alle spese

    Ultimo aggiornamento 04/07/2016 10:10
  13. L'assemblea di condominio non può negare l'uso turnario del posto auto

    L'uso turnario di un bene comune da dei condòmini costituisce una delle modalità di godimento dell'area di parcheggio

    Ultimo aggiornamento 14/06/2016 08:08
  14. Uso turnario del parcheggio. L'area-garage di un condominio è da considerarsi comune e resta oggetto di uso paritario da parte di tutti

    Sentenza del Tribunale di Roma n° 310 del 11/01/2016

    Ultimo aggiornamento 11/03/2016 09:09
  15. Le spese per l'energia elettrica dell'ascensore in uso esclusivo devono essere calcolate in base ai consumi

    Tribunale di Roma nella sentenza n. 314 dell'11 gennaio 2016

    Ultimo aggiornamento 07/03/2016 09:09
  16. L'uso delle cose comuni dev'essere fatto senza mutamenti di destinazione d'uso e se c'è un accordo dev'essere in forma scritta

    Corte di Cassazione 16 gennaio 2013 n. 944

    Ultimo aggiornamento 15/10/2015 10:10
  17. Il contratto di locazione per uso abitativo, equo canone e canone libero

    Una tra le prime modalità di utilizzo del contratto di locazione riguarda sicuramente quella che ha finalità abitative.

    Ultimo aggiornamento 22/09/2015 10:10
  18. Compilazione della ricevuta d'affitto, istruzioni per l'uso

    In che modo bisogna compilare la ricevuta di affitto per evitare contestazioni di sorta.

    Ultimo aggiornamento 27/08/2015 10:10
  19. Le clausole vessatorie nel codice del consumo ed i diritti del condominio-consumatore

    Clausole vessatorie, ovvero il modo d'imporre alla controparte contrattuale una serie di adempimenti e prestazioni tali ad sbilanciare i diritti e gli obblighi derivanti da un contratto concluso tra un consumatore ed un professionista.

    Ultimo aggiornamento 24/08/2015 14:02
  20. Spese condominiali, manutenzione, uso, conservazione, uso differenziato: che confusione!

    Le norme sul condominio negli edifici non classificano con precisione le spese per le cose, gli impianti ed i servizi di uso comune dell'edificio e non adoperano neppure una terminologia uniforme.

    Ultimo aggiornamento 12/08/2015 15:03
  21. Caldaia sul lastrico solare comune: va rimossa se impedisce il pari uso.

    La caldaia istallata sul lastrico solare comune a servizio del singolo condomino non può essere rimossa se non impedisce il pari uso del lastrico agli altri comproprietari.

    Ultimo aggiornamento 01/07/2015 15:03
  22. I limiti all'uso del cortile condominiale in assenza di regolamento

    Oltre alla naturale e principale funzione di dare aria e luce ai locali di proprietà esclusiva che vi prospettano, il cortile si presta a molteplici forme d'uso secondarie ed accessorie, finalizzate al godimento e al servizio comune del bene. In questo contributo si cercherà di analizzare alcuni aspetti relativi all'utilizzo del medesimo assenza di specifiche norme previste dal regolamento condominiale

    Ultimo aggiornamento 22/06/2015 15:03
  23. Uso dei beni comuni, niente serre sul lastrico solare!

    Sentenza n. 7466 del 14 aprile 2015.

    Ultimo aggiornamento 04/05/2015 14:02
  24. Bollette acqua. La clausola contrattuale, che prevede la sospensione dell'erogazione per il mancato pagamento di due fatture, non è vessatoria.

    Non può considerarsi vessatoria la clausola che prevede la sospensione del servizio idrico a fronte del mancato pagamento di due fatture da parte dell'utente.

    Ultimo aggiornamento 11/03/2015 09:09
  25. Bed and Breakfast in condominio, nessun cambio di destinazione d'uso degli appartamenti

    Cass. 20 novembre 2014 n. 24707

    Ultimo aggiornamento 02/12/2014 11:11
  26. Il contratto di locazione concluso verbalmente è valido?

    Una sentenza del Tribunale di Roma affronta la complessa questione soffermandosi sugli effetti che discendono da un semplice accordo verbale che non può avere gli stessi effetti di un contratto di locazione stipulato con forma scritta nel rispetto di quanto sancito dalla legge n. 431/1998.

    Ultimo aggiornamento 24/10/2014 10:10
  27. E' possibile il comodato d'uso delle parti comuni?

    Il comodato è il contratto col quale una parte consegna all'altra una cosa mobile o immobile, affinché se ne serva per un tempo o per un uso determinato, con l'obbligo di restituire la stessa cosa ricevuta.

    Ultimo aggiornamento 29/09/2014 09:09
  28. Spese condominiali ed uso del denaro contante. Alcuni consigli per un corretto utilizzo

    La questione dell'uso del contante per pagamento delle spese condominiali appare molto delicata alla luce degli ultimi interventi normativi.

    Ultimo aggiornamento 23/09/2014 09:09
  29. Aree destinate a parcheggio, i condomini hanno diritto all'uso del solo spazio di loro pertinenza

    Sentenza n. 1671 resa dalla Corte di Cassazione il 24 luglio 2014

    Ultimo aggiornamento 20/08/2014 08:08
  30. Spese condominiali di conservazione e d'uso, ma che cosa sono esattamente?

    Spesso sentiamo pronunziare frasi di questo tenore: “Le spese condominiali di conservazione devono essere ripartire tra i condomini in ragione dei millesimi di proprietà, quelle d'uso secondo apposite tabelle”.

    Ultimo aggiornamento 20/08/2014 08:08
  31. In galera il proprietario del cane aggressivo, anche se chiuso nel giardino di casa.

    Cassazione Pen., Sez. VI, sent. n. 33407 del 29/07/2014

    Ultimo aggiornamento 06/08/2014 09:09
  32. Ascensore a servizio di un solo condomino? Non si tratta di un'innovazione (art. 1120 c.c.) ma di uso della cosa comune (art. 1102 c.c.)

    Cass. 16 maggio 2014 n. 10852

    Ultimo aggiornamento 08/07/2014 15:03
  33. Rinchiuso in manicomio il condòmino persecutore

    Cass. Pen., Sez. V, sent. n. 26589 del 19/06/2014

    Ultimo aggiornamento 30/06/2014 17:05
  34. Regolamento condominiale contrattuale e clausole regolamentari

    In tema di condominio negli edifici ha natura regolamentare la clausola che disciplina le modalità d'uso del parcheggio comune anche se inserita in un regolamento avente origine contrattuale.

    Ultimo aggiornamento 15/05/2014 14:02
  35. Uso improprio del water e rottura della condotta fecale. Chi ne risponde? Il condominio o il condomino?

    Una recente sentenza emessa dal Tribunale di S. Maria Capua Vetere analizza un caso inerente la responsabilità da cose in custodia gravante sul condominio.

    Ultimo aggiornamento 27/03/2014 07:07
  36. Danno da infiltrazioni provenienti dal lastrico solare in uso esclusivo, chi paga per i danni?

    Quando parliamo di parti dell'edificio siamo soliti dire che i danni devono essere risarciti da chi ne ha la custodia; a stabilirlo è l'art. 2051 c.c. Il custode, solitamente, è il proprietario o chi ne ha la materiale disponibilità.

    Ultimo aggiornamento 21/03/2014 07:07
  37. Bonus mobili, tra limiti ed opportunità. Brevi istruzioni per l’uso.

    La Legge 27.12.2013 n° 147, nota come Legge di Stabilità per il 2014

    Ultimo aggiornamento 31/01/2014 13:01
  38. Regolamentazione dell’uso del cancello automatico, sugli orari di apertura decide l’assemblea o, in mancanza, l’amministratore

    Un nostro lettore ci chiede delle delucidazioni su un caso riguardante il cancello automatico condominiale più nello specifico sulla regolamentazione degli orari in cui questo può rimanere sempre aperto.

    Ultimo aggiornamento 12/12/2013 08:08
  39. Condominio, il regolamento contrattuale può vietare il cambio di destinazione d'uso del sottotetto

    Cassazione: i regolamenti condominiali contrattuali possono limitare la destinazione d'uso dell'immobile di proprietà del condomino

    Ultimo aggiornamento 11/11/2013 16:04
  40. Terrazze a livello e lastrici solari di uso esclusivo sono simili: ai fini della ripartizione delle spese si applica l’art. 1126 c.c.

    In tema di manutenzione del terrazzo a livello di pertinenza di un’unità immobiliare, le spese di manutenzione devono essere ripartite come se quella parte dell’edificio fosse un lastrico in uso esclusivo: un terzo a chi ne ha l’uso e due terzi, in relazione ai millesimi di proprietà dell’unità immobiliare, tra i condomini per i quali quel terrazzo funge da copertura.

    Ultimo aggiornamento 11/11/2013 14:02
  41. Piscine ad uso pubblico, Andora ospita un convegno per chiarire i nuovi adempimenti

    Un pomeriggio di approfondimento per fare chiarezza sulle “Nuove linee guida regionali per la gestione delle piscine ad uso pubblico, annesse alle strutture ricettive e condominiali” è stato organizzato dal Comune di Andora per lunedì 24 giugno, alle ore 16, nella sala polivalente di Palazzo Tagliaferro.

    Ultimo aggiornamento 03/09/2013 10:10
  42. Sostituzione di delibera: istruzioni per l’uso per evitare un lavoro costoso ed inutile rispetto allo scopo

    Cass. 4 luglio 2013, n. 16774

    Ultimo aggiornamento 14/08/2013 11:11
  43. Se si litiga sul diritto d’uso ed esce fuori una sentenza che riconosce una servitù: il giudice è andato oltre i propri poteri

    Esiste una regola processuale, che si esprime sinteticamente con la locuzione corrispondenza tra il chiesto e il pronunciato.

    Ultimo aggiornamento 14/08/2013 08:08
  44. Costruzione di un gazebo sul lastrico solare ad uso esclusivo: Quali limiti?

    L’installazione di un gazebo sul lastrico solare, anche se di proprietà esclusiva, può incorrere in alcuni limiti connaturali all’esistenza dell’edificio.

    Ultimo aggiornamento 24/05/2013 09:09
  45. La clausola che prevede l'aumento annuale del 5% del canone è nulla

    Cassazione, sez. III Civile, sentenza del 16 aprile 2013, n. 9134

    Ultimo aggiornamento 04/05/2013 10:10
  46. Tutela delle destinazioni d'uso delle cose comuni dopo la riforma

    L'uso individuale delle cose comuni è sottoposto a dei limiti, che dopo l'entrata in vigore della riforma saranno più specifici, per garantire il diritto di tutti.

    Ultimo aggiornamento 07/04/2013 14:02
  47. Il condomino non può trasformare il tetto condominiale in un lastrico solare a suo uso esclusivo

    Cass. 4 febbraio 2013, n. 2500

    Ultimo aggiornamento 22/03/2013 11:11
  48. Il condomino non può appropriarsi della rampa di scala in via esclusiva impedendo il pacifico uso e il possesso della stessa agli altri comproprietari

    Cass., sez. II Civile, sentenza del 21 febbraio 2013 n. 4419

    Ultimo aggiornamento 04/03/2013 08:08
  49. Onere di preventiva informativa all'amministratore delle opere su parti di proprietà o ad uso individuale

    La legge di riforma del condominio, in attesa di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, nel rimodulare la normativa codicistica, è intervenuta anche sull’art. 1122 c.c., modificandone innanzitutto la rubrica in coerenza con il nuovo contenuto della disposizione.

    Ultimo aggiornamento 06/12/2012 10:10
  50. E' nulla la clausola con cui si convenga un aumento del canone senza che sia cambiato l’equilibrio economico

    Cassazione, sez. VI Civile 3, ordinanza del 01/10/2012, n. 16717

    Ultimo aggiornamento 11/10/2012 10:10
  51. Parcheggi in condominio tra diritto d'uso e libera vendita

    L'infinta saga della querelle sulla destinazione dei parcheggi costruiti nel rispetto della 'legge ponte' si arrichisce di una nuova pronuncia della Corte di Cassazione.

    Ultimo aggiornamento 05/10/2012 09:09
  52. Riforma condominio, più facili i cambi d’uso nelle parti comuni

    Approvata dalla Camera, passa al Senato la norma che prevede semplificazioni per l’installazione di impianti da fonti rinnovabili

    Ultimo aggiornamento 01/10/2012 08:08
  53. Cassazione: Il Sottotetto è del Condominio solo se destinato all'uso Comune

    Corte di cassazione (Sezione VI) ordinanza n. 12840 depositata il 23 Luglio 2012

    Ultimo aggiornamento 24/07/2012 15:03
  54. L’uso normale dei locali garages non consente di parlare di immissioni intollerabili di rumori e di gas

    La norma che consente l’azione inibitoria, relativamente a questo genere di fattispecie è l’art. 844 c.c.

    Ultimo aggiornamento 17/07/2012 09:09
  55. Riforma condominio: torna obbligo all’unanimità

    Torna il voto all’unanimita’ nelle assemblee di condominio per modificare la destinazione d’uso delle parti comuni.

    Ultimo aggiornamento 28/05/2012 09:09
  56. Il regolamento di condominio non può imporre una servitù di uso esclusivo sul cortile comune

    Cass. 27 aprile 2012 n. 6582

    Ultimo aggiornamento 22/05/2012 10:10
  57. Sciolgimento della comunione, criteri, maggiore o minore comodità di uso delle cose

    Cass. civ., sez. II, 23 gennaio 2012, n. 867

    Ultimo aggiornamento 02/05/2012 08:08
  58. Parcheggiare per lunghi periodi di tempo uno scooter nel cortile condominiale, uso e abuso della cosa comune.

    Tribunale Bari, sez. III, 29 ottobre 2009, n. 3237

    Ultimo aggiornamento 15/03/2012 09:09
  59. È cedibile l'uso esclusivo e perpetuo delle parti comuni?

    Domande e Risposte

    Ultimo aggiornamento 27/02/2012 10:10
  60. Strada ad uso pubblico: controversie sulla pulizia.

    Art. 3 del d.l.lgt. 473

    Ultimo aggiornamento 24/02/2012 13:01
  61. Il diritto di proprietà? Protetto da norme e tutele

    Necessario equilibrio tra regolamenti restrittivi e uso dei beni

    Ultimo aggiornamento 15/02/2012 09:09
  62. Condominio: le Novità della Riforma approvata in Senato

    Ci si potrà staccare dall'impianto di Riscaldamento Centralizzato e Cambiare a Maggioranza la Destinazione d'Uso delle Parti Comuni

    Ultimo aggiornamento 07/02/2012 16:04
  63. Umidità di risalita: il condominio non è responsabile se il danno dipende anche dal cambiamento di destinazione d’uso del locale

    Cass. 29 novembre 2011 n. 25239

    Ultimo aggiornamento 23/01/2012 09:09
  64. Disciplina delle locazioni e del rilascio degli immobili adibiti ad uso abitativo

    Legge 9 dicembre 1998 n. 431

    Ultimo aggiornamento 07/10/2011 16:04